radiologia-interventistica-01-1366x911
LOGOCRTFpages-to-jpg-0001
liyhly

C.R.T.F. CENTRO DI RADIOLOGIA E TERAPIA FISICA SRL

 

Via P. Atenolfi, 42/46 - 84013 Cava De' Tirreni (SA)

 

​Via Onofrio Di Giordano 15 – 84013 Cava De’ Tirreni (SA)

 

Via Corradino Biagi 18 - 84013 Cava De' Tirreni (SA)

 

089/441103   -  info@crtf.it

Approfondimento


facebook
iconmonstr-whatsapp-1-24020
instagram
iconmonstr-facebook-1-2407

P.IVA 02180810653

Immagine3

Angio-TAC

 

L’esame Angio TAC consente di ottenere un’immagine precisa della mappa vascolare nella maggior parte delle aree del corpo, da quella cranio-spinale al torace.

Il radiologo ha in questo modo la possibilità di studiare vene e arterie che vengono riprodotte anche tridimensionalmente sul CD sul quale l’esame è registrato.

 

 

 

ig
WEBIDOO-LOGOFOOTER
iconmonstr-email-4-2401

Farmed by WEBIDOO

Dentalscan

 

Il Dentalscan è un software di ricostruzione dedicato allo studio delle arcate dentarie applicato ad un’acquisizione dei mascellari con TC. Anche in odontoiatria la TC si rivela importante per le valutazioni chirurgiche impiantologiche, ovvero le tecniche di reimpianto dentale ove necessario, cioè per definire la larghezza e l’altezza dell’osso e quindi il tipo di impianto che lo specialista puo’ utilizzare. In questi casi il sofisticato programma dedicato permette una chiara ricostruzione dell’ osso mascellare o mandibolare, anche in modo tridimensionale (3D) e permette misurazioni millimetriche direttamente sulle immagini.

 

La TC Dentalscan è necessaria prima di fare un intervento di implantologia dentale, serve per vedere in modo preciso e nel dettaglio, la situazione dell’osso e dei denti. L’esame diagnostico “Dentalscan” si deve quindi fare per la preparazione all’intervento.

I vantaggi della TC Dentalscan sono:

 

• Maggiore dettaglio nelle immagini ottenute.

• Maggiore precisione nel puntamento e quindi minore quantità di radiazioni.

• Conseguente maggiore sicurezza e protezione degli organi che non è necessario coinvolgere.

• Estrema comodità di effettuare l’esame secondo le esigenze del paziente.

Che cos'è la Colonscopia virtuale?

 

La colonscopia virtuale è un esame radiologico che permette di studiare il colon, senza il ricorso a nessuna sonda endoscopica bensì tramite una ricostruzione virtuale 3D molto precisa dell’interno dell’intestino. Questo esame risulta quindi essere totalmente indolore e facilmente tollerabile dal paziente.

E’ un esame radiologico eseguito tramite una semplice tomografia computerizzata (TC o TAC) a basso dosaggio di raggi X. I dati anatomici acquisiti in alcuni secondi con la TAC vengono elaborati e ricostruiscono tridimensionalmente (3D) l’intestino.

Questo esame rappresenta un’alternativa non invasiva con finalità diagnostiche alla colonscopia tradizionale in quanto non prevede l’utilizzo di nessuna sonda endoscopica, evitando al paziente qualsiasi fastidio o dolore generalmente avvertiti nel corso dell’esame convenzionale.

 

 

 

colonscopia

A cosa serve la Colonscopia virtuale?

 

Permette una visione virtuale dall’interno del lume del colon, simile alla visione reale che si ottiene con la colonscopia tradizionale: al pari dell’esame tradizionale, permette di studiare ed osservare l’intestino (colon-retto) e le relative patologie o problematiche presenti quali tumori, polipi, diverticoli ecc.

E’ ufficialmente riconosciuta anche come test per la prevenzione del cancro del colon-retto. nei soggetti oltre i 50 anni di età, con familiarità per carcinoma colo-rettale o nei pazienti già sottoposti a pregressa polipectomia endoscopica nei quali siano opportuni ulteriori approfondimenti.

 

Si utilizza principalmente per completare lo studio del colon in tutte quelle situazioni in cui l’esame endoscopico tradizionale risulti incompleto o quando una patologia renda rischioso il proseguimento dello strumento con la colonscopia tradizionale.

 

 

 

TAC - SPIRALE MULTISLICE

La Tomografia Assiale Computerizzata, nota soprattutto con il termine TAC o TC, rappresenta una metodologia diagnostica tra le più diffuse al mondo: il procedimento consente l’acquisizione di immagini molto chiare del corpo del paziente che viene mostrato attraverso sezioni (tomografie) in piani assiali.

Questo strumento diagnostico permette quindi al radiologo e successivamente al medico curante, di osservare lo stato di salute degli organi interni e di tutto il sistema vascolare (Angio-TAC), individuando anomalie e patologie di diverso tipo.

S.S.N.

Ritiro referto

Tempo di attesa

Prestazione

TC senza Mezzo di Contrasto

TC con Mezzo di Contrasto

TC 3D

URO - TC

DENTAL - SCAN

CONE - BEAN 3D

Ozonoterapia Intradiscale

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

Immediato

1 giorno

2 giorni

1 giorno

2 giorni

1 giorno

1 giorno

Su Appuntamento

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Privato

Privato

Preparazione TAC con contrasto

 

La TAC senza mezzo di contrasto non richiede alcuna preparazione.

Nel caso dell’utilizzo di mezzi di contrasto, il paziente deve recare con sé i risultati degli esami del sangue richiesti.

La preparazione all’esame con mezzo di contrasto richiede il digiuno da almeno 5 ore prima: è invece molto importante un’ottimale idratazione del corpo (bere molto).

 

TAC addome e distretto vascolare

 

Come per la RM, anche la TC può essere effettuata con o senza mezzi di contrasto, a seconda del tipo di indagine medica che deve essere effettuata.

Generalmente, l’utilizzo di mezzi di contrasto che possono essere somministrati oralmente o per via endovenosa, viene richiesto per esami all’addome e al distretto vascolare, in quanto consente di evidenziare meglio queste aree più complesse.

Non esitate a contattarci